Vai menu di sezione

Servizio Counselling

Il servizio di Counselling, attivato nel corso del 2011, è attualmente svolto da tre Counsellor diplomate in scuole accreditate presso il CNCP (Coordinamento Nazionale Counsellor Professionisti). 

Il Counselling è una relazione d’aiuto che, con modalità proprie, e quando non occorrano percorsi psicoterapeutici, offre un percorso di crescita e di maggiore consapevolezza alle persone che vivono un momento di disagio esistenziale (cambiamenti di vita, tensioni sul lavoro, fatica nel prendere decisioni, difficoltà nelle relazioni sociali o familiari, malattia e paure ad essa legate, lutto, etc…).

Il percorso di Counselling consiste in un massimo di 10 colloqui, ripetibili, al bisogno, dopo un intervallo di 100 giorni dall’ultimo colloquio effettuato.

In FCdA il Servizio Counselling è offerto gratuitamente ai Residenti, ai Familiari ed ai Collaboratori che lavorano nella struttura, con modalità diverse secondo le esigenze dei richiedenti.

Per i Residenti il Servizio Counselling ha come principale obiettivo l’integrazione della vita passata con quella presente; per i Collaboratori ha essenzialmente una funzione di prevenzione del burnout; ai Familiari offre il modo di affrontare le tensioni emotive che nascono dall’entrata in struttura del proprio parente, sapendo di essere ascoltati e non giudicati.

Dall’autunno 2012, ad ogni ingresso, al Familiare viene anche offerto un colloquio nel quale si raccoglie la Storia di vita del nuovo Residente.

Pagina pubblicata Martedì, 10 Ottobre 2017 - Ultima modifica: Giovedì, 16 Novembre 2017
torna all'inizio del contenuto